natural
ottobre 28, 2014 Blog PuntoBio Nessun commento

Quando si sceglie di cambiare completamene prodotti, passando da quelli classici pieni di sostanze chimiche non proprio salutari per pelle, capelli e cuoio capelluto, a quelli naturali, ci si aspetta di certo un cambiamento in meglio delle condizioni della nostra epidermide e della chioma.

Ma il risultato non è immediato. Infatti, chi decide di passare ai prodotti naturali ed eco bio, lamenta spesso e volentieri non un miglioramento, ma addirittura un peggioramento delle condizioni dei capelli, con conseguente scoraggiamento!

Ciò avviene perchè i siliconi e i petrolati, di cui sono ricchi gli shampoo non eco bio, coprono  interamente il capello, proprio come fossero una sorta di pellicola, in modo da farlo apparire liscio, morbido e idratato. Il problema essenziale sta nel fatto che, mentre esternamente ciò che si percepisce è un capello sano, in realtà il capello non riceve nutrimento. Per cui, mentre all’apparenza il capello è sano e lucido, in realtà è semplicemente ricoperto da una pellicola siliconica che ne impedisce l’idratazione.

Quando si passa agli shampoo ecobio, il capello si libera gradualmente dalla patina siliconica, ed ecco che rivela il suo aspetto non sano, sfibrato, secco, disidratato e senza vita, risultato dell’uso di tensioattivi chimici.

Solo l’uso di shampoo e prodotti per lo styling completamente naturali può risanare i capelli e il cuoio capelluto, restituendo loro una piena vitalità. Per cui non scoraggiatevi se ai primi utilizzi gli shampoo ecobio non soddisfano le vostre aspettative, nel giro di un mese i vostri capelli e la vostra cute recupererà splendore e vigore e soprattutto tornerà sana.

Written by Punto BIO Napoli